La mano è un organo complesso, composto da numerose strutture muscolo-tendinee, vascolari e nervose, dotato di raffinate capacità motorie e sensoriali. Ci permette di sentire, manipolare, riconoscere, comunicare e di relazionarci con gli altri.
La sua elevata specializzazione funzionale richiede, in presenza di patologie dolorose, degenerative o in seguito ad eventi traumatici, una gestione terapeutica specifica. Per questo motivo la riabilitazione della mano viene affidata a professionisti dedicati ovvero al terapista della mano. Questa figura sanitaria è un fisioterapista oppure un terapista occupazionale che ha svolto una formazione specifica post-laurea in questo ambito e che è costantemente aggiornato sulla evoluzione delle conoscenze scientifiche per poter applicare le cure riabilitative ritenute più efficaci. Il Terapista della Mano agisce anche in collaborazione con il Medico (di solito un Chirurgo Ortopedico con qualifica di Chirurgia della Mano) per apprendere più chiaramente il quadro clinico del paziente e per discutere il piano terapeutico da intraprendere.
La riabilitazione della mano è indicata nelle patologie traumatiche:
  • Fratture a carico del polso, della mano o delle dita che vengono trattate con immobilizzazione in gesso oppure con intervento chirurgico.
  • Lesioni dei legamenti, dei tendini e dei nervi a seguito di traumi/ferite durante il lavoro o durante il tempo libero, gli hobby o le attività sportive.
  • Lussazioni
Una parte molto importante riguarda il trattamento iniziale di patologie quali:
  • Tunnel Carpale, Dito a scatto
  • Morbo di Dupuytren, Deformità delle dita
  • Tendiniti e patologie degenerative come artrosi delle mani
  • La terapia del dolore alle mani e alle dita per l’artrosi o le tendiniti
  • Problematiche di articolazioni di polso e gomito.
La riabilitazione della mano è indicata dopo un intervento chirurgico ma talvolta anche in preparazione di un intervento per rendere più ottimali le condizioni cliniche, dopo un periodo di immobilizzazione e ogni qualvolta si manifesti dolore e perdita di funzionalità. Anche la costruzione di tutori su misura per il paziente sono aspetti che contribuiscono al miglioramento del per-corso riabilitativo e fisioterapico. Ciò che rende particolare ed importante la riabilitazione della mano è il recupero del massimo grado di funzionalità possibile, anche in relazione alle esigenze professionali, sportive o della vita quotidiana del paziente. Attraverso un piano riabilitativo condiviso in equipe con Terapisti specializzati sempre a stretto contatto con i me-dici del gruppo e quelli di riferimento del paziente, si lavora per realizzare un percorso che accompagna il paziente a 360 gradi attorno ai problemi o alle malattie di mano/polso/gomito.

 




Professionalità, cortesia ed esperienza al servizio della vostra salute


Autorizzazione Sanitaria n.51 del 10/12/2019
Direttore Sanitario Dr. Bartolomeo DE VIVO (VI 03099)